Giuseppe Maria Crespi
Ninfe disarmante amorini. Circa 1730

Olio su rame
52×74 cm
Передача Антиквариат, Ленинград,В КП- из ГЭ
Ж-2690
Arte italiana dei secoli XVII – XVIII View on the hall's virtual panorama

Dipinto nel periodo senile dell'arte del maestro, intorno al 1730, il quadro testimonia il ridestarsi in Crespi di un interesse per la tematica da lui elaborata nel periodo giovanile, nell'ultimo decennio del XVII secolo. In queste opere Crespi pagava un tributo al suo predecessore bolognese, Francesco Albani, che aveva introdotto nella pittura europea una nuova concezione del tema mitologico, anticipando per molti aspetti lo stile rococò. Singoli motivi della composizione moscovita si incontrano in opere dei musei di Lipsia, New York e in altre collezioni.

Go to the full description on "Italian painting in VIII-XX centuries" catalogue.
  • Olio su rame
    52×74 cm
  • si trova al Museo Puškin dal 1930
    Передача Антиквариат, Ленинград,В КП- из ГЭ
  • Ж-2690
Mostra di più
View on the hall's virtual panorama

Giuseppe Maria Crespi

1665–1747