Nicoletto Semitecolo
Madonna con Bambino (Madonna dell'Umiltà). Circa 1350 anno

Tempera su legno, doratura
87×58 cm
nel primo decennio del XX secolo fu acquistata da M.S. Ščëkin in Italia, 1909 dono di Ščekin
Ж-12
Arte dell'Impero Bizantino. Arte italiana dei secoli XIII-XVI View on the hall's virtual panorama

È rappresentato il tipo iconografico della Madonna dell'Umiltà. Cfr. cat. n. 11.

La composizione del Museo Puškin appartiene alla cerchia di opere dipinte a Venezia nel ventennio tra il 1350 e il 1370. Molto simili fra loro, contrassegnate dall’influsso di Paolo Veneziano, ma tavolta notevolmente diverse per qualità di esecuzione, esse appartengono ad autori diversi. Stilisticamente somigliante alla nostra composizione è l’Incoronazione di Maria dell’Accademia veneziana (inv. 16), sebbene la qualità dell’opera del Museo Puškin sia migliore. Va menzionata anche un’altra opera appartenente a questo gruppo, la composizione di Nicoletto Semitecolo Madonna dell’Umiltà, nella Sacrestia dei Canonici nel Duomo di Padova (Da Giotto al Mantegna, 1974, n. 43), dove è evidente la somiglianza all’icona moscovita nella raffigurazione delle mani della Madonna e nel modellato un po’ spigoloso del corpo del Bambino.

Mostra di più
Bibliografia
Go to the full description on "Italian painting in VIII-XX centuries" catalogue.
  • Tempera su legno, doratura
    87×58 cm
  • si trova al Museo Puškin dal 1909
    nel primo decennio del XX secolo fu acquistata da M.S. Ščëkin in Italia, 1909 dono di Ščekin
  • Ж-12
Mostra di più
View on the hall's virtual panorama